Fine settimana sulla Via Francigena per vivere le emozioni dei pellegrini

Le due tappe di sabato 7 e domenica 8 ottobre di CamminainTuscia da Montefiascone a Vetralla, passando per Viterbo

In questo fine settimana opportunità straordinaria di vivere l’esperienza di percorrere almeno un tratto della Via Francigena. È quanto propone la seconda edizione di CamminainTuscia l’iniziativa della Camera di Commercio Viterbo, in collaborazione con gli Enti locali, che fino al 10 ottobre attraverserà a piedi tutta la Tuscia lungo l’antico cammino dei pellegrini.

Sabato mattina 7 ottobre sarà percorso il tratto che va da Montefiascone-a Viterbo  con partenza ore 8,30 dalla Rocca dei Papi  e arrivo previsto alle 16,30 in piazza San Lorenzo (17 km).

Questa tappa è caratterizzata dal transito sull’antico basolato della via Cassia, ancora in ottime condizioni, dalla sosta alle terme del Bagnaccio e dalla visita a Palazzo dei Papi e del museo del Colle del Duomo, dove sarà allestito un punto degustazione di prodotti tipici.

Domenica 8 ottobre sarà invece la volta della tappa che da Viterbo conduce a Vetralla, con partenza da Porta Faul alle ore 8.30 e arrivo previsto in piazza del Comune alle ore 17 (18 km). Nel percorso saranno visitati i ruderi di Ponte Camillario, antico manufatto romano, della Pieve di S. Maria di Forcassi, alcune importanti necropoli rupestri del periodo etrusco, la chiesa di S. Francesco e all’arrivo degustazione di alcune delizie gastronomiche tra cui l’olio extra vergine di oliva.

Ad accompagnare la carovana ci saranno i volontari del CAI (Club Alpino Italiano), i cavalieri della FITETREC-ANTE (Federazione Italiana Turismo Equestre) e gli studenti e docenti dell’Università degli Studi della Tuscia, specializzati in Beni culturali.

Tutti possono partecipare per una o più tappe. Le quote di adesione sono: 5 euro per il primo giorno e 3 euro nei giorni successivi al primo (gratuito per i ragazzi di età inferiore a 14 anni). Il contributo di iscrizione è comprensivo di assicurazione, assistenza di base lungo il percorso, punti acqua, partecipazione ai piccoli eventi di accoglienza all’arrivo presso ogni Comune, kit di benvenuto contenente gadget e tipicità e Credenziale ufficiale del pellegrino. Ci si può iscrivere fino a 30 minuti prima della partenza della tappa del giorno. Al termine di ogni tappa è disponibile un bus navetta che accompagna i partecipanti al punto di partenza giornaliero.

Ricordiamo la possibilità di partecipare ai due concorsi: uno fotografico in cui saranno premiati i migliori reportage realizzati durante il cammino e l’altro riservato alle associazioni che maggiormente si impegneranno a far partecipare i loro soci all’iniziativa. In palio ci sono premi in prodotti tipici a Marchio Tuscia Viterbese.

Per conoscere ulteriori dettagli e le tappe successive si consiglia di visitare il portale www.tusciawelcome.it.

You must be logged in to post a comment Login