Bisenzio sul lago di Bolsena: il territorio, l’insediamento, le necropoli

Mercoledì 12 aprile, a Viterbo, presso l’Università della Tuscia, (Largo dell’Università snc (Loc. Riello, Edificio ex Beni Culturali, Blocco V, Aula 9), dalle 9 alle 11, si svolgerà la conferenza del Dr. Andrea Babbi, ideatore e coordinatore del Progetto Bisenzio, del quale avrà inizio a breve la terza campagna di ricerche

Il Dr. Andrea Babbi, che illustrerà il quadro delle ricerche finora effettuate e gli obiettivi futuri del Progetto Bisenzio, è ricercatore presso la Sezione di Preistoria del Leibniz Forschungsinstitut für Archäologie del Römisch-Germanisches Zentralmuseum di Mainz (RGZM).

Titolo della conferenza: Bisenzio sul lago di Bolsena: il territorio, l’insediamento, le necropoli. Conoscenze pregresse e nuove ricerche.

Il Progetto Bisenzio si svolge dal 2015 nel territorio di Capodimonte grazie al sostengo economico della Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG) e al fondamentale supporto della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale.

In questi primi due anni è stato grande il riscontro e l’apprezzamento che il Progetto Bisenzio ha ottenuto non solo presso la comunità scientifica ma anche presso i capodimontani, partecipi in gran numero alle relazioni finali aperte al pubblico che il Dr. Andrea Babbi ha sempre curato al termine di ogni campagna di ricerca e alle quali, lo scorso anno, ha aggiunto anche le attività didattiche rivolte alle scuole. In ogni circostanza il Museo della Navigazione nelle Acque Interne ha aperto le sue porte per accogliere queste importanti iniziative che ci permetteranno di venire a conoscenza dei nuovi tasselli che la ricerca sta aggiungendo alla storia di Bisenzio.

You must be logged in to post a comment Login