Geotermia, ma in che mani siamo?

Al di là delle pomposità della conferenza mondiale di Firenze, gli "addetti ai lavori" confermano le criticità e i rischi legati alle centrali geotermiche come da anni i Comitati denunciano. Moratoria subito!

Geotermia, ma in che mani siamo?

“Segui il denaro”. Mentre l’11 settembre a Firenze andava in scena la conferenza mondiale il cui scopo ultimo era quello di “battere cassa” chiedendo ai governi maggiori investimenti e “semplificazioni” per l’energia geotermica, dopo anni di contestazione da parte della Rete Nazionale NOGESI e dei molti Comitati locali (con il sostegno di scienziati preoccupati dell’impatto […]

Club Unesco Viterbo: “L’isola Bisentina alla Fondazione Rovati è una buona notizia”

Luciano Dottarelli: "In assenza dell’impegno convinto e fattivo richiesto alle istituzioni pubbliche, la conferma dell’acquisto dell’isola Bisentina da parte della Fondazione Rovati è dunque una buona notizia"

Club Unesco Viterbo: “L’isola Bisentina alla Fondazione Rovati è una buona notizia”

Nel maggio scorso, insieme ad Aldo Forbice, presidente dell’Associazione Lago Ambiente, in una conferenza stampa tenuta per richiamare l’attenzione sulle condizioni di degrado dell’isola Bisentina, anticipammo la notizia della sua vendita alla Fondazione Luigi Rovati. All’annuncio seguirono iniziative dei Comuni del lago volte a sondare un eventuale interesse pubblico all’acquisto (Ministero dei beni e delle […]

Comitato Farnese: “Nuove perplessità sulla geotermia”

"Assieme al Comune di Farnese e alla Rete Nazionale Nogesi abbiamo appena inviato una lettera alla Regione Lazio per l’annullamento della procedura VIA del progetto ‘Piana del Diavolo’ quello che coinvolge sia Farnese che Ischia di Castro"

Comitato Farnese: “Nuove perplessità sulla geotermia”

“Alla luce di quanto emerso nelle sale del Meeting ministeriale sull’energia di Firenze, e dopo le incredibili dichiarazioni del direttore generale del ministero dello Sviluppo economico Franco Terlizzese, siamo molto preoccupati per il futuro dell’Alta Tuscia, e ancor più convinti che la geotermia non può assolutamente essere la chiave di volta del viterbese”, apre così […]

Firenze, summit sulla geotermia: (le solite) balle spaziali!!

La lobby geotermica insiste sulla sostenibilità per continuare e incrementare gli aiuti di Stato: ma ormai il gioco è scoperto, decine di territori non la bevono più…

Firenze, summit sulla geotermia: (le solite) balle spaziali!!

Organizzato dal Governo italiano assieme ad IRENA, Agenzia internazionale per le energie rinnovabili, va in scena a Firenze la mattina dell’11 settembre 2017 la conferenza ministeriale della GGA (Global Alliance Geothermal) (1) “Lavorare insieme per promuovere l’energia geotermica verso un futuro energetico sostenibile”, che viene a battere cassa, stavolta a livello mondiale, a favore della […]

Un intero territorio contro la centrale geotermica di Latera

Presentate alla Regione Lazio le osservazioni contro l'istanza di Enel Green Power da parte del Coordinamento dei sindaci della Tuscia, dell'Associazione Lago di Bolsena, del Comitato di Latera e della Rete Nazionale Nogesi

Un intero territorio contro la centrale geotermica di Latera

Il comitato di Latera e la Rete Nazionale NOGESI hanno chiesto i giorni scorsi alla Regione Lazio “l’annullamento della procedura di VIA in corso in quanto la documentazione pubblicata sul sito regionale era priva di asseverazione e della mancanza della pubblicazione sui giornali nazionali e regionali della notizia dell’istanza, contravvenendo a specifiche Determinazioni regionali”. Si […]

Castell’Araldo in Marta: una delle più importanti Precettorie templari italiane

Favorito da una posizione strategica importantissima, che consentiva il controllo dei traffici della zona tra l’antica via Cassia e l’antica via Aurelia, il complesso di Castell’Araldo è stato in passato una delle più importanti Precettorie templari del centro Italia capace ancora oggi di attirare curiosi e studiosi da ogni parte del mondo

Castell’Araldo in Marta: una delle più importanti Precettorie templari italiane

di Francesco Moretti Condottieri, monaci, filosofi, matematici ma anche architetti ed ingegneri, i Cavalieri Templari erano questo e tanto altro. Del resto, non si diventa per caso uno degli ordini cavallereschi e militari più importanti della storia (e con una disponibilità economica da far invidia persino alle più grandi nazioni europee) se non si ha alle […]

Rete Nazionale Nogesi: “Non compriamo niente, grazie!”

"Gita in Germania per i Comuni interessati alla geotermia, tutto spesato dalla Rete Geotermica. Proprio come le gite di due giorni dei venditori di pentole, la Rete Geotermica porta in gita gli amministratori locali. Siamo stati invitati anche noi, ma non andremo per i seguenti motivi..."

Rete Nazionale Nogesi: “Non compriamo niente, grazie!”

La Rete Geotermica, rete di società per azioni che hanno lo scopo di realizzare impianti per la produzione di elettricità sfruttando i vapori geotermici, propone agli Amministratori dei Comuni geotermici e dei Comuni ad essi limitrofi, chiamati a indicare alla Regione Toscana quali aree del proprio territorio comunale sono idonee a sopportare tali impianti, una […]

“Equitani e Nocchi che programmi avete riguardo la geotermia?”

Lettera aperta dell'Associazione Lago di Bolsena ai candidati alla presidenza per le elezioni provinciali: "chiediamo di manifestare pubblicamente i loro programmi in merito alla geotermia"

“Equitani e Nocchi che programmi avete riguardo la geotermia?”

Un recente articolo sulla geotermia e il rischio di terremoti apparso sui media ci dà lo spunto per una lettera aperta, diretta ai candidati alla presidenza della Provincia di Viterbo, Paolo Equitani e Pietro Nocchi, e indirettamente anche ai 60 Comuni che il 17 settembre dovranno fare la scelta fra i due. Con la presente […]

Terremoto Ischia: l’ombra della geotermia speculativa dietro gli “errori” dell’Ingv?

Quattro giorni per ottenere la rilevazione del terremoto di Ischia. Quattro giorni di dati ballerini, vulcanologi e sismologi allibiti da valori incongruenti rispetto a quello che la storia sismica del luogo insegnava

Terremoto Ischia: l’ombra della geotermia speculativa dietro gli “errori” dell’Ingv?

Venti minuti dopo la scossa delle 20.57 di lunedì scorso: magnitudo locale (Ml) 3.6, profondità ipocentrale 10 chilometri, epicentro a mare, al largo di Forio, come dice l’Ingv. Poco dopo la mezzanotte dall’Osservatorio Vesuviano, sede napoletana Ingv, arrivano i dati rielaborati con magnitudo durata (Md) 4.0, ipocentro a 5 chilometri di profondità e un epicentro sempre a mare ma […]

Geotermia e terremoto: l’isola di Ischia docet?

Nessuno ha detto che nell’isola campana era prevista una centrale geotermica a Serrana Fontana secondo il piano Berlusconi-Scajola (e che il Governo di centrosinistra non ha modificato)

Geotermia e terremoto: l’isola di Ischia docet?

Saggiamente la Regione Campania a giugno scorso ha bocciato tale impianto per la prevedibile sismicità indotta (e si appresta a bocciarne, per gli stessi motivi, un altro identico previsto ai Campi Flegrei), mentre dopo il terremoto di Castel Giorgio del 30/05/2016 di magnitudo 4.1 la Regione Umbria – che pure è stata tra le Regioni […]

“Che il torneo di beach volley possa tornare a Bolsena”

La vicenda si conclude, arrivano le scuse della lettrice Manuela dopo i chiarimenti dell'assessore Di Sorte

“Che il torneo di beach volley possa tornare a Bolsena”

  Sembra avere un lieto fine il dibattito sul “caso” beach volley a Bolsena. Un “caso” che in realtà non c’è mai stato poichè la diversità di vedute si era basata su malintesi ed incomprensioni, come spesso accade quando non si accertano bene le informazioni che tutti noi riceviamo. Ricapitolando: Manuela, turista a Bolsena, ci […]

Inquinamento indoor negli ospedali

Inquinamento indoor negli ospedali

di Prof. Luigi Campanella Un aspetto interessante e sempre più discusso dell’inquinamento riguarda l’ambiente indoor, che poi in termini statistici di ore trascorse supera l’outdoor (più o meno 15 a 9 ore per giorno). Ambienti indoor molto specifici per il tipo di inquinanti che lo affliggono e per la gravità dei danni prodotti, in quanto esercitati […]

Lago di Bolsena: la regione Lazio non rispetta la normativa di Natura 2000

Presentata a Bolsena una bozza delle osservazioni contrarie a Nuova Latera la cui versione definitiva deve essere presentata alla Regione Lazio entro il 12 Settembre

Lago di Bolsena: la regione Lazio non rispetta la normativa di Natura 2000

Sabato 19 a Palazzo del Drago a Bolsena, ospiti del Principe Ferdinando del Drago, Georg Wallner e Piero Bruni, di ritorno da Bruxelles, hanno riferito ai numerosi presenti il loro intervento presso la Commissione Europea alla quale hanno esposto la mancata tutela ambientale del lago di Bolsena da parte della Regione Lazio. La normativa vigente, […]

Sindaci contro la geotermia: il pieno sostegno della Rete Nogesi

Lasciare soli i sindaci a difendere il territorio e non ascoltare i cittadini ed i comitati non potrà che fare danni alla democrazia, in Toscana come nel resto del Paese

Sindaci contro la geotermia: il pieno sostegno della Rete Nogesi

Entro il 31 agosto i comuni toscani individuati come “geotermici” dalla Regione Toscana dovranno definire, nell’ambito del proprio territorio, le “aree non idonee” per l’installazione di impianti di produzione di energia geotermica.” L’obiettivo delle ANI infatti non è quello di vincolare il territorio, bensì di introdurre elementi di semplificazione procedurale”, richiama l’assessore Fratoni, mostrando – […]

Lago di Bolsena: la situazione si aggrava

"Il M5s di Montefiascone ha protocollato al Comune la richiesta dei progetti esecutivi riguardanti i lavori da effettuare sulle stazioni di sollevamento e sul depuratore Cobalb"

Lago di Bolsena: la situazione si aggrava

Per la seconda volta l’Ing. Bruni si è recato a Bruxelles in Commissione Europea a presentare un’altra petizione sul lago di Bolsena, descrivendo chiaramente i problemi che pian piano porteranno all’eutrofizzazione del nostro meraviglioso lago, se non si interverrà entro breve, in maniera decisiva. Ci sono stati una serie di problemi: l’impianto di videoregistrazione non […]