Se questo è un ucraino

In tempi di crisi come quello che il nostro popolo e altri d’Europa stanno attraversando ormai da 7 anni, i governi - tra i quali in prima fila vi è quello renziano - hanno trovato i soldi per finanziare la c.d. Euromaidan, la rivolta in Ucraina iniziata il 21 novembre 2013 e non ancora conclusa a causa della guerra civile che ne è scaturita in seguito

Se questo è un ucraino

di Manuel Pezzato Victoria Nuland, diplomatica statunitense che si è impegnata in prima persona nella risoluzione del conflitto in Ucraina, ha ammesso che gli Stati Uniti hanno investito in questa “occasione storica” ben 5 miliardi di dollari, mentre l’Unione Europea ha già speso 31 miliardi di euro solo per ripianare il debito di Kiev, per […]

Sharon e il silenzio degli innocenti

Negato il minuto di silenzio per la morte di Sharon. Il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz: “Ho evitato un evento indecente"

Sharon e il silenzio degli innocenti

di Manuel Pezzato A proporre l’abusato minuto di silenzio al Parlamento Europeo, stavolta nei confronti di Ariel Sharon (responsabile del massacro di Sabra e Chatila) spentosi l’11 gennaio scorso, è stata l’eurodeputata della  destra olandese Stassen rappresentante del Partito per la libertà (Pvv), in apertura dei lavori. Stavolta però il socialdemocratico ceco Richard Falbr si è […]

Argentina, la scuola dopo la tempesta

Torna la rubrica Full Metal Jackass, per parlarvi del mondo al di fuori dell’Italia alla Canale5, senza angustiarvi troppo, con delle buone notizie dal Sud del Mondo

Argentina, la scuola dopo la tempesta

di Manuel Pezzato Sembra che un altro modo di amministrare lo Stato sia possibile, ed a differenza di quel che viene suggerito in Europa, si vede chiaramente che dove viene fatto usufrutto dell’investimento pubblico, a fronte di una inflazione un po’ più alta, mantenuta in seguito su valori stabili, non solo si fa fronte alla […]

La Corea di Loch Ness

La totalità dei grandi blocchi mediatici occidentali giura di averlo visto, il mostro è armato e pericoloso e Kim Jong-Un è un ragazzo capriccioso e panciuto, con la mano sul pulsante per la guerra nucleare

La Corea di Loch Ness

di Manuel Pezzato Già non si parla più di Korea del Nord e delle sue minacce, quasi che le telecamere non possano correre dietro a questo scenario estero di seconda mano. In attesa che il nuovo documentario sulla Corea effettuato dal giornalista John Sweene (vittima di oscurantismo mediatico targato BBC) venga trasmesso in Italia, tentiamo di ricostruire la […]

Verrà il futuro e avrà i tuoi occhi

Verrà il futuro e avrà i tuoi occhi

di Manuel Pezzato Denigrato dai grandi media occidentali, coperto ingiustamente d’infamia dai “signori” della Sala Ovale, alle 16:25 del 5 Marzo, si è spento a Cuba, Hugo Chavez. Infaticabile oppositore della globalizzazione neoliberista, presidente del Venezuela dal lontano 1999, Chavez si fece carico di un popolo tra i più poveri del mondo, di una nazione […]

Una Grecia bella da morire

Una Grecia bella da morire

“Oggi, secondo me, stiamo assistendo al grande successo dell’Euro! E qual è la manifestazione più concreta del grande successo dell’Euro? La Grecia! […] Quale miglior caso di scuola si sarebbe mai potuto immaginare, come quello limite di una Grecia che è costretta a dare abbastanza peso alla cultura della stabilità, tanto da modificare se stessa?!” – il senatore […]

Menzogne di guerra

Torniamo a parlare di Siria, ricostruendo il quadro generale, per darvi l’opportunità di giudicare liberamente le motivazioni della morte di migliaia di persone innocenti

Menzogne di guerra

di Manuel Pezzato In termini strategici la guerra civile è già finita. L’Esercito Siriano Libero (ESL: ufficialmente guidato dal col. disertore Riyad al Asaad, ma di fatto gestito da un centro Command and Control turco-saudita in Turchia, che risponde del suo operato alla CIA), ha perso ogni sostegno popolare e non ha più alcuna possibilità di […]

Odai: “Evviva la Siria, ecco la nostra rivoluzione”

RG intervista un giovane siriano fuggito a Londra per sottrarsi al regime. “Non ci sarà nessuna guerra stile Iraq, il regno di Assad sta implodendo”

Odai: “Evviva la Siria, ecco la nostra rivoluzione”

Radiogiornale intervista Odai, ragazzo siriano fuggito dal regime, attualmente residente in Inghilterra dove studia per un dottorato in filosofia e scrive anche su un giornale per arabi in Europa. Le sue risposte ci aiuteranno a capire meglio, il quadro della situazione politica e sociale del paese siriano. di Manuel Pezzato Odai, la prima cosa che […]

Così, a sangue freddo

Dal Burkina Faso alla Milano da (darla a) bere

Così, a sangue freddo

di Manuel Pezzato Questo mese ho scelto di interrompere la nostra analisi della situazione mediorientale, per parlarvi di un fatto davvero grave successo il 2 ottobre scorso a Milano. Per farlo, dovrò spostarmi a sud ovest, in Burkina Faso e raccontarvi la storia di un giovane che sfidò il mondo, si chiamava Thomas Isidore Noel Sankara. […]

Guerra al terrorismo, solo se conviene

Il Medio Oriente vive ormai ore drammatiche, dove si susseguono senza sosta minacce, bombardamenti, sanguinose repressioni e dispiegamenti di forze armate da far impallidire la vecchia guerra fredda. Lo scenario è talmente confuso (per i meno informati), da far passare inosservata la ritrovata alleanza tra Nato e Al-Quaeda in Siria, vi ricordate? Proprio quelli che "ci hanno indicato"come responsabili dell'attentato dell'11 settembre

Guerra al terrorismo, solo se conviene

  di Manuel Pezzato Alla “morte” di Osama bin Laden, le redini dell’organizzazione terroristica sono state prese da Ayman al-Zawahiri, medico, scrittore e poeta egiziano, da sempre vicino agli sceicchi sauditi ed alla famiglia bin Laden ed in stretti rapporti, pare, anche con la CIA. E’ ben noto infatti il supporto bellico dato da Al-Quaeda alla […]

Nella casa del padre

Palestina, teatro di guerra tra arabi ed israeliani ormai dal lontano 1947, anno della "risoluzione 181" dell'ONU, che riconobbe per la prima volta l'esistenza dello Stato d'Israele

Nella casa del padre

di Manuel Pezzato Diversamente dai primi anni di “convivenza”, dove le popolazioni arabe non accettarono la soluzione a due Stati sovrani imposta dalle Nazioni Unite, oggi ci troviamo nella situazione in cui è Israele stessa a non voler accettare l’autodeterminazione dello stato di Palestina, nemmeno alla luce del riconoscimento di questa da parte dell’UNESCO, avvenuta […]

Intanto in Siria …

Intanto in Siria …

di Manuel Pezzato Il 12 Aprile scorso, la Siria ha recepito il “cessate il fuoco” stabilito dall’ONU e dalla Lega Araba. Quindi, a conti fatti, la situazione politica nel paese resta invariata, non si è verificata una “Libia 2.0” e Assad è rimasto al potere. Dopo quasi un anno di conflitti tra truppe governative ed insorti, […]

Benvenuti nell’incubo

Vi parleremo essenzialmente di conflitti armati e tensioni belliche, sparse nel mondo come metastasi di un grande tumore, quello chiamato “sete di potere”, o più semplicemente “stupidità umana”

Benvenuti nell’incubo

di Manuel Pezzato Ovviamente non ci limiteremo alla semplice retorica, ma tenteremo, con uno sguardo più approfondito, di spiegare i dove, come, quando e perché dell’esistenza delle guerre in atto. Inauguriamo questo spazio con un articolo dal titolo in stile bonelliano, che tenterà di aprire una finestra sul cortile mediorientale e sullo scenario preoccupante che si […]