ESAR, la moneta solidale di Semi di Pace

L'iniziativa promuove alla Cittadella la cultura del sostegno reciproco. Tra le convenzioni attivate, quella con il Cinema Etrusco di Tarquinia

Si chiama ESAR e sta per Economia Solidale Aiuto Reciproco. È la nuova iniziativa di Semi di Pace onlus per promuovere la cultura del sostegno reciproco. «Ogni persona, ciascuna con una propria motivazione, può mettere a disposizione il proprio tempo per svolgere attività socialmente utili alla Cittadella e ricevere in cambio un corrispettivo in monete solidali, gli ESAR, per fruire di prodotti di uso quotidiano e servizi di svago», spiega l’associazione che aggiunge: «Un’ora di servizio equivale a un ESAR e così via. Tra le convenzioni attivate vogliamo ricordare quella col Cinema Etrusco, grazie alla sensibilità di Gérôme Bourdezeau». Il progetto si propone di superare un modello di welfare basato solo sull’assistenzialismo alle persone per metterle al centro di un circolo virtuoso economico a vantaggio reciproco. «Il luogo dove si realizza tutto ciò è la Cittadella, la nostra sede centrale».

Per conoscere il progetto è possibile chiamare allo 0766-84.27.09 o visitare il sito www.semidipace.org.

Non ci sono articoli correlati

You must be logged in to post a comment Login