Via Francigena: in cammino alla scoperta delle bellezze della Tuscia

Riflettori puntati sulla Via Francigena che dal 4 all’11 ottobre sarà percorsa dai partecipanti alla seconda edizione di CamminainTuscia, l’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio Viterbo

Un itinerario tutto da vivere alla scoperta della Tuscia tra bellezze naturalistiche, borghi suggestivi, prelibatezze enogastronomiche e antiche tradizioni grazie alla collaborazione dei Comuni attraversati: Proceno, Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Bolsena, Montefiascone, Viterbo, Vetralla, Capranica, Sutri e Monterosi.

“Sono già numerose le persone che si sono prenotate provenienti da ogni parte d’Italia per fare una o più tappe di CamminainTuscia – dichiara Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo – sempre più attratte da proposte di mobilità lenta che consente di vivere il turismo esperienziale. Ma l’invito a partecipare è rivolto anche alla popolazione locale affinché riscopra l’antico cammino dei pellegrini, patrimonio di questa terra. In tal senso vogliamo che questo evento diventi un appuntamento annuale contribuendo alla promozione e valorizzazione della Via Francigena”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il neo presidente della Provincia di Viterbo e sindaco di Capranica Pietro Nocchi “La Francigena traccia una linea nel nostro territorio in cui può scorrere nuova linfa nel nostro territorio. Può veramente diventare un volano per l’economia locale e alimentare il senso di comunità, con evidenti benefici non solo per i Comuni attraversati ma anche per quelli limitrofi”.

Ad accompagnare la carovana da Proceno a Monterosi ci saranno i volontari del CAI (Club Alpino Italiano), i cavalieri della FITETREC-ANTE (Federazione Italiana Turismo Equestre) e gli studenti e docenti dell’Università degli Studi della Tuscia, specializzati in Beni culturali.

Le tappe di questa edizione della Francigena della Tuscia sono:

·      Mercoledì 4 ottobre: Proceno-Acquapendente

·      Giovedì 5 ottobre: Acquapendente-Bolsena (sosta intermedia a San Lorenzo Nuovo)

·      Venerdì 6 ottobre: Bolsena-Montefiascone

·      Sabato 7 ottobre: Montefiascone-Viterbo

·      Domenica 8 ottobre: Viterbo-Vetralla

·      Lunedi 9 ottobre: Vetralla-Sutri nel pomeriggio (sosta intermedia a Capranica)

·      Martedì 10 ottobre: Sutri-Monterosi

·      Mercoledì 11 ottobre: Monterosi-Roma (transfer in pullman) e partecipazione dei viandanti all’udienza di Papa Francesco in piazza San Pietro.

A tutti i partecipanti che si registreranno sarà fornito un kit di benvenuto contenente gadget e tipicità, supporti informativi, polizza assicurativa di responsabilità civile e infortuni, Credenziale del pellegrino ufficiale.

Tra le novità di quest’anno anche due concorsi: uno fotografico in cui saranno premiati i migliori reportage realizzati durante il cammino e l’altro riservato alle associazioni che maggiormente si impegneranno a far partecipare i loro soci all’iniziativa. In palio ci sono premi in prodotti tipici a Marchio Tuscia Viterbese messi a disposizione dalle aziende: CCORAV (legumi e patate); Coopernocciole (nocciole e semilavorati a base di nocciole); Fattoria Cupidi (uova biologiche), Frantoio Tuscus (olio extravergine di oliva Dop Tuscia); Il Marrugio (prodotti a base di porcocignale); Lamponi dei Cimini (prodotti a base di lamponi); L’Olivaia (olio extravergine di oliva Dop Tuscia); Oleificio Sociale Cooperativo di Canino (olio extravergine di oliva Dop Canino).

Alla presentazione ufficiale di CamminainTuscia sono intervenuti: Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo; Pietro Nocchi, presidente della Provincia di Viterbo e sindaco di Capranica; Cinzia Pellegrini, sindaco di Proceno; Francesco Sperandini, consigliere comunale di San Lorenzo Nuovo; Fabio Notazio, assessore di Montefiascone; Enrico Pasquinelli, assessore di Vetralla; Silvia Valentini, assessore di Capranica; Guido Cianti, sindaco di Sutri; Alessandro Mirri, delegato alla Francigena di Monterosi; Salvatore De Vincenzo, Università degli Studi della Tuscia; Alessandro Selbmann, Cai Viterbo; Marco Lenci, Fitetrec-Ante; Francesco Monzillo, segretario generale Camera di Commercio Viterbo.

CamminainTuscia ha il patrocinio di Associazione Europea delle Vie Francigene e Unioncamere Lazio. Inoltre è inserita nel programma 2017 delle iniziative di Cammina CAI.

Per ulteriori informazioni, iscrizioni, pacchetti turistici e ospitalità: www.tusciawelcome.it – Ufficio Marketing tel. 0761.234403 / 0761.234487 –marketing@vt.camcom.it

You must be logged in to post a comment Login