Remissione di querela: chiarimenti alla vicenda Fioroni e FdI

In seguito alla pubblicazione della notizia riguardante la remissione di querela effettuata dall’on. Fioroni in favore degli esponenti di FDI in cui vengono stigmatizzati presunti errori e conseguenti scuse, nella qualità di difensore del Sig. Giuseppe Talucci Peruzzi, si intende precisare quanto segue

on Giuseppe Fioroni

In primo luogo non risponde al vero che sul blog di FDI venivano pubblicate in data 07/10/2016 notizie false in quanto è pacifico che l’appartamento di cui è comproprietario l’On. Fioroni era stato affittato per il tramite di una cooperativa ad alcuni extracomunitari richiedenti asilo politico.

In proposito basta rileggere le dichiarazioni rilasciate dal medesimo onorevole alla testata on line “Viterbo News” in data 08/10/2016. Ciò che ha determinato il parlamentare a sporgere querela per diffamazione è stato unicamente il tono polemico ed insinuante alla commissione di presunte irregolarità.

Il comunicato di FDI del 07/10/2016 non conteneva alcuna accusa di irregolarità e chiunque può rileggerlo per verificarne il contenuto. Ad ogni modo, al fine di ristabilire un clima di serena dialettica politica scevro da qualsiasi strumentalizzazione personale, FDI, con il comunicato sottoscritto il 27/07/2017, ha inteso chiarire unicamente che non vi era mai stata alcuna intenzione di diffamare gratuitamente l’immagine dell’onorevole Fioroni, ma solo di porre un problema di opportunità politica.

In ragione di ciò appare eccessivo e inconferente sostenere che siano state fatte delle scuse da parte di FDI quando invece il partito si è limitato nella lettera di chiarimenti a ribadire di aver esercitato unicamente il proprio diritto di critica politica.

Avv. Giovanni Labate

Non ci sono articoli correlati

You must be logged in to post a comment Login