Le ultime notizie da Acquapendente

Notizie a cura del corrispondente aquesiano Giordano Sugaroni

DIVIETO E ORDINANZA – A pochi giorni dal diluvio-grandinata che ha messo ulteriormente in ginocchio l’agricoltura della piccola Frazione di Trevinano, arriva una nuova tegola per gli abitanti. Con ordinanza N° 105 il Sindaco Dottor Angelo Ghinassi vieta l’utilizzo per uso potabile dell’acquedotto comunale (rete idrica di distribuzione Via del Crociale e Donna Paola) per concentrazione di arsenico pari a 14 ug/l e quindi non conforme al valore previsto nell’allegato 1 del Decreto Legislativo 31/01. Quattro i divieti principali collegati alla non potabilità: 1) Uso per cottura, reidratazione e ricostituzione di alimenti; 2) Uso per preparazione di alimenti e bevande (escluso lavaggio frutta e verdura sotto flusso d’acqua e utilizzando acqua potabile per ultimo risciacquo); 3) Uso per pratiche di igiene personale che comportino ingestione anche limitata della stessa (lavaggio denti e cavo orale; 4) Divieto d’impiego per industrie alimentari che sono obbligate ad attuare i necessari provvedimenti anche nell’ambito del piano di autocontrollo, affinchè il bene in questione utilizzato per lavaggio, preparazione, produzione e trattamento sia sicura e cioè non presenti concentrazioni di arsenico in quantità ai 10 microgrammi/litro ed, allo stesso tempo, istituire un approvvigionamento alternativo della stessa da utilizzare per la preparazione ed il trattamento dei prodotti alimentari forniti al consumatore ed , infine, utilizzare acque di sorgenti o minerali naturali, così come definite dal Decreto Legislativo 08/10/2011. Sono invece consentite nelle abitazioni tutte le operazioni di igiene domestica (lavaggio indumenti, lavaggio stoviglie, lavaggio ambienti, scarico wc ed impianti riscaldamento.


PROGETTI ECOSOSTENIBILI – Il Comune di Acquapendente accellera splendidamente nella realizzazione del progetto “Call for proposal Energia Sostenibile 2.0” approvato a suo tempo dalla Regione Lazio Direzione Regionale Risorse Idriche Difesa del Suolo e Rifiuti Area Programmazione Sostenibile e Infrastrutture Energetiche con Determinazione G12962 del 28 Ottobre 2015. A poco più di dieci giorni dalla Comunicazione della Pisana, arriva infatti la ratificazione con Delibere di Giunta N° 113 e N° 117 dell’approvazione degli atti d’impegno per efficientamento energetico sede Comunale (€ 223.336,00) e Scuola Media Girolamo Fabrizio (€ 420.148,00). “Raggiungeremo con questi progetti due importanti obiettivi”, sottolinea il Sindaco Dottor Angelo Ghinassi, “ridurre la spesa corrente di questa Pubblica Amministrazione con tutti i conseguenti benefici per le finanze pubbliche e, dall’altro, incrementare la sostenibilità energetica e ambientale degli edifici e del territorio nel quale vengono realizzati gli interventi”.


INIZIATIVE CULTURALI – L’ideatore ed attuale Direttore Artistico Umberto Coro ha presentato il programma dell’evento “La Rosa D’oro” concorso di letteratura, poesia e fotografia ospitato dalla Frazione di Torre Alfina e dedicato al compianto Antonino “Tonino” Pietretti. Venerdì 4 Agosto apertura manifestazione con il gruppo DJEMBAND che partirà suonando dalla casa di Angelo D’Orazio. Dopo una breve sosta al bar gelateria “La Piazzetta” il gruppo proseguirà per Via Marchese Cahen per dirigersi verso la Chiesa principale di Piazza Sant’Angelo. Su un appositamente realizzato, allieteranno una cena spettacolo che ospiterà intermezzi di Loriano Ronca (breve storia dei Pugnaloni), Angelo D’Orazio (intermezzi con briciole di storia dai Pugnaloni di Acquapendente al castello di Torre Alfina). Alle 21.30 il regista Manuel Dionisi presenterà la commedia divertente “Hospital Coro’s Anomalys” scritta da Umberto Coro. Proragonista la Compagnia Retropalco ed il Tecnico audio-luci Carlo Monelli (prenotazione evento 348-8222617). Sabato 5 alle ore 10.00 passeggiata lungo il “viale della poesia” dove sono esposte le piastrelle in ceramica con le poesie scritte dagli autori che hanno vinto il premio nelle Edizioni passate. In contemporanea prevista visita guidata al bosco monumentale del Sasseto ed alla tomba del Marchese Cahen. Alle ore 18.30 al via la settima edizione del premio letterario. Prima della consegna dei premi ai primi tre di ogni sezione (poesia, narrativa e fotografia) e dei numerosi riconoscimenti, inframezzo musical-teatrale con la compagnia delle lavandaie della Tuscia Bolsena. Al termine della presentazione dell’iniziativa “Antologia Pensieri-parole una rosa per ricordare” verrà proiettato un video che ripercorrerà i sette anni dell’evento ed effettuati da Fabio Camiletti intermezzi musicali dal titolo “versi e sorbetti” offerti dalla storica gelateria Sarchioni di Torre Alfina. Prevista infine cena al pub La Rueda. Domenica 6 alle ore 10.00 prevista visita guidata al castello di Torre Alfina e trasferimento alle ore 11.30 al Museo Naturalistico del Fiore (Riserva Naturale Monte Rufeno) dove avverrà la rappresentazione del libro “Rapsodie d’Autunno” edito da Intermedia Edizioni della poetessa Annalena Cimino da Capri. Sarà presente Isabella Gambini. Possibilità, inoltre, di visitare centri come Civita di Bagnoregio “La città che muore” e la Basilica del Santro Sepolcro di Acquapendente la “Gerusalemme d’Europa”. Per ulteriori informazioni evento umbertocoro@gmail.com. 


EVENTI:  – Venerdì 4 Agosto serata inaugurale tutta in chiave aquesiana per la tredicesima Edizione del Tuscia Blues Festival organizzato da Claudio Di Giulio Maria (Torre Alfina Blues), patrocinato dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Roma e con main sponsor Avis Budget Italia Spa ed enti partnership Comuni di Acquapendente e Bagnoregio con i rispettivi Assessori alla Cultura. L’Officina Arte e Mestieri di Acquapendente curerà la serata vernissage in Piazza Girolamo Fabizio. Previsto dalle ore 10.00 alle ore 13.00 worhshop chitarra blues con Chris Cain. Dalle ore 15.00 alle ore 17.00 approfondimenti con Rocco Zifarelli. Alle 21.30 al via i principali tre main-stage prima giornata. Alle 21.30 in Piazza Girolamo Fabrizio esibizione di Tito Esposito Blues Song, alle 22.00 Dirty Work Blues Band (Claudio Maffei, Nicola Costa, Mario Guarini e Pino Liberti) ed alle 23.00 chiusura con Lucy Campati Soul Band. Alle 00.15 in Piazza del Rigombo Club di Mezzanotte con tutti gli artisti.

Nella giornata di Sabato 5 Agosto, si svolgerà la seconda giornata del Tuscia Blues Festival organizzato da Carlo Di Giulio Maria (Torre Alfina Blues) con il patrocinio dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Roma, sponsorizzato da Avis Budget Italia Spa e con partnership Comuni di Acquapendente e Bagnoregio (Assessorati alla Cultura). Dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso la Frazione di Torre Alfina l’Officina Arte e Mestieri presenterà un workshop di chitarra curato da Chris Cain. Dalle ore 15.00 alle ore 17.00 approfondimento con Rocco Ziffarelli. In serata trasferimento presso la splendida Piazza San Donato di Civita di Bagnoregio con tre main stage: alle ore 21.00 Vincenzo Grieco & The Rome Blues Autority, alle 21.45 Jaime Dolces’s Innersole ed alle 23.30 Fulvio Tornaino blues band.


INIZIATIVE CULTURALI – La Cooperativa Ape Regina organizzerà Sabato 5 Agosto presso il Museo Naturalistico del Fiore (Riserva Naturale Monte Rufeno) dalle ore 16.30 alle ore 20.30 l’iniziativa “Il lupo nel bosco incantato.

“Per il secondo anno” sottolinea in una nota dettagliata la Cooperativa stessa, “assieme al Museo del fiore ed alla la Riserva Naturale Monte Rufeno presentiamo un appuntamento tutto dedicato al lupo e gli altri mammiferi che popolano i nostri boschi, per scoprire tutto ciò che vogliamo sugli animali di questa Riserva. Previsto incontro con le naturaliste di Monte Rufeno di presentazione degli studi condotti negli ultimi anni su questo “discusso” amico-nemico, laboratorio artistico creativo tematico con L’Ape Regina, visita guidata alle sale del Museo Ed al termine dell’incontro, passeggiata al tramonto nel Bosco del Sassetoall’ascolto di una fiaba che racconta del “Bosco incantato”, di fate e folletti che ci guidano all’ascolto dei suoni della notte e alla ricerca delle tracce del lupo e degli altri mammiferi sui sentieri quasi bui, costeggiati dagli alberi contorti che prendono forme viventi Non mancherà l’occasione, durante la serata, di apprezzare ed acquistare il libro “La Luna è dei Lupi di Giuseppe Festa (Salani editore) che l’anno scorso, ospite del Museo del fiore, ci ha raccontato aneddoti della sua esperienza a contatto coi lupi appenninici, guidandoci nell’avvincente storia del lupo Rio, il lupo alfa del branco della Sibilla, costretto ad affrontare un lungo viaggio nei meandri di una natura da scoprire e difendere, nell’eterno conflitto con un nemico che ora ha le fattezze di un branco antagonista, ora quelle dell’uomo e dei suoi cani, dimostrando che non sempre i “cattivi” sono quelli che appaiono come tali. Il libro è raccomandato dal WWF. Il programma, prevede dalle ore 16.30 alle 17.30  “Conosciamo il lupo di Monte Rufeno e gli altri mammiferi: chiacchierata con le naturaliste della Riserva sugli studi condotti negli ultimi anni sulla fauna breve attività per bambini ed adulti sul tema lupo. E dalle ore 18.30 alle 20.30 – passeggiata con esperienza fiabesca al “Bosco incantato“, noto anche come Bosco del Sasseto di Torre Alfina, all’ascolto dei suoni della notte accompagnati dalla guida della cooperativa L’Ape Regina per scoprire i misteri e le storie che animano il Bosco.


COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE – L’impresa Openikos di Fabrizio Pieri, curerà a partire da questo mese di Agosto il progetto di comunicazione istituzionale per il Comune di Acquapendente. Dieci gli impegni che il neoresponsabile si assume: 1) Presentazione progetto comunicazione e rendicontazione trimestrale attività svolte; 2) Riorganizzazione e gestione sito istituzionale e di altri eventuali siti di cui l’Amministrazione vorrà dotarsi; 3) Configurazione e gestione degli account, delle pagine e dei canali social Amministrazione; 4) Realizzazione e gestione delle newsletter e delle attività di mailing; 5) Scrittura e diffusione dei comunicati stampa, realizzazione dei contenuti utilizzando più media (testi, immagini, video e coordinamento attività periodica di stampa); 6) Ruolo di portavoce, come persona di fiducia del Sindaco, nei confronti degli organi di informazione; 7) Attività di coordinamento e supporto per comunicazione integrata tra i vari settori amministrativi; 8) Organizzazione conferenze stampa incontri ed organismi di partecipazione; 9) Controllo attività programmatica Comune in relazione alla trasparenza e legalità; 10) Attività di collaborazione nei confronti delle Associazioni operanti sul territorio che perseguono fini di utilità pubblica in rapporto a comuni obiettivi con l’Amministrazione. Del progetto farà parte integrante anche il Dottor Gaetano Alaimo che ricoprirà il ruolo di responsabile Acquapendente Notizie e di supporto diffusione comunicazione istituzionale presso gli organi di informazione attraverso giornali e riviste anche attraverso video, trasmissioni televisive e radiofoniche.


SPORT: INIZIATIVE – Durante l’appuntamento conviviale di fine Luglio in cui sono stati presentati i nuovi quadri dirigenziali delle Società (Presidente Bruno Bacchi, Vicepresidente Damiano Delli Campi, Direttore Generale Stefano Alberelli, Direttore Sportivo Alfredo Dionisi, Amministratore Roberto Maggi, fisioterapita Marco Furzi, Dirigenti Maurizio Pepe, Roberto Pacifici, Rosario Stabile, Antonello Piazzai, Mariano Delli Campi, Adio Lombardelli), la Società Virtus Acquapendente che prenderà parte per il secondo anno consecutivo al Campionato calcistico regionale di Prima Categoria infila i primi tasselli-puzzle della stagione. Riconfermato ampiamente alla guida tecnica Giordano Serafinelli “Merita la riconferma”, sottolineano i Dirigenti, “colui che nella scorsa stagione ha raggiunto l’obiettivo principale chiamato salvezza con larghissimo anticipo sulla tabella di marcia. Ancora più qualificante il fatto che tutto questo è avvenuto con il dover convivere da Ottobre fino a Maggio con infortuni a catena di alcuni elementi di maggiore tasso tecnico” Cinque gli acquisti perfezionati con porte-mercato ancora aperte. “In un panorama mercato”, sottolineano, “in cui la maggior parte delle Società Sportive devono fare i conti con costi di gestione sempre più insostenibili (chiediamo alla Federazione di trovare una soluzione a questa emergenza), ci siamo potenziato dando un occhio sempre al bilancio. In attacco punteremo su Vincenzo D’Accardo ex Como, Virescit, Orvietana, Francavilla. Ma, soprattutto, la nostra politica sarà chiamata a valorizzare il bacino d’utenza aquesiano. Grazie anche ad una politica di ampia e fruttuosa collaborazione con la Polisportiva Vigor Acquapendente approderanno alla Virtus l’attaccante Federico Bacchi ed il centrocampista Giuseppe Bigerna che lo scorso anno oltre ha contribuire all’exploit della Categoria Vigor Under 19 hanno esordito positivamente nel Campionato di Eccellenza. Ottenuto da parte della Società del Presidente Fabio Ragni il rinnovo prestiti di Lorenzo Pacifici, Riccardo Uderzo, Riccardo Paoletti, Luca Ceccolungo. A titolo definitivo quello di Francesco Ronca. Dal Futsal Laurentina abbiamo preso Simone Cecconi e in qualità di svincolato Andrea Campana. Scelto anche il giorno e la sede della preparazione “Saremmo ospiti”, sottolineano “dello Stadio Comunale di Proceno a partire da Mercoledì 23 Agosto”. Un saluto infine a chi lascerà l’incarico di Dirigente per motivi di lavoro : “Un infinito grazie a Fabrizio Innocenti”, sottolineano, “che prima con la fierezza di calciatore e poi con la passione di Dirigente ha sposato il nostro progetto. Ed un benvenuto ad Antonello Piazzai che sicuramente metterò a disposizione tutto il proprio entusiasmo per questa causa”.


PESCA SPORTIVA – La coppia formata da Luca Bartolomei e Alberto Di Stasio (foto) si aggiudica il Memorial gara di pesca al colpo a coppie organizzato dalla Sezione Avis di Acquapendente “Maria Rosaria Mazzera” del Presidente Emilio Bandiera presso il laghetto di San Biagio. A loro il bellissimo Trofeo offerto da Emporio Termoidraulica. Stupende le medaglie donate per l’occasione da Impiantistica 2000 di Marco Ceccolungo. Che oltre che alla coppia vincitrice sono andate al collo delle altre diciotto partecipanti: Andrea Lupi e Attilio Magnoni, Mario Alberti e Francesco Soffi, Enrico Ronca e Riccardo Minelli, Maurizio Cardellini e Roberto Tiribocchi, Domenico Levantini e Massimo Manni, Giuseppe Zanfini e Carlo Merlini, Gianni Temperini e Spartaco Vitali, Claudio Modanesi e Valerio Galli, Simone Fastelli e Simone Pascucci, Angelo Bicchielli e Marco Arcangeli, Giancarlo Mazzuoli ed Atik Moudakir, Andrea Serafinelli ed Alessio Allegrini, Stefano Ceccarini ed Elia Ceccarini, Alessio Bataloni e Lorenzo Clementucci, Roberto Ronca e Lido Buzzico, Gagliano Zamperini e Francesco Zamperini, Luigi Canepina ed Andrea Canepina, Matteo Galli e Gianluca Di Leva.


SPORT: BEACH VOLLEY – Carlo Tomassoni tira le somme della stupenda manifestazione di beach volley disputatasi nella splendida cornice di Torrealfina (si allega galleria fotografica tra le quali potrete scegliere la miglio re immagine) “La terza tappa dello Uisp Beach Volley Circuit, grazie al grande impegno dei ragazzi torresi” sottolinea, “ha avuto uno straordinario successo. Durante la settimana 14 formazioni (3 ragazzi e 1 una ragazza per squadra) si sono date battaglia fino alle semifinali e finali di domenica sera. A spuntarla in finale sono stati Emanuele Bredi, Simone e Claudia Palmucci e Ruggero Galli in una gara molto combattuta e avvincente  (contro i tostissimi Agnese Zaccardo, Marco Mazzocchini, Alberto Fontanieri e Alessandro Franzini) accompagnata dal tifo di moltissimi sostenitori e appassionati. Al termine Francesca Tanzini, vera forza motrice dell’organizzazione, e il Presidente del Comitato UISP di Viterbo Luca Bisti hanno premiato tutti i partecipanti con tantissimi premi. Un premio speciale (il pallone ufficiale da gara) è andato alla più giovane giocatrice del torneo Claudia Palmucci. Un sentito ringraziamento per il successo della manifestazione va ai ragazzi di Torrealfina che hanno reso possibile tutto ciò: Emanuele e Matteo Bredi, Giulio Massi, Edoardo Galli e Simone Palmucci, al Vicesindaco di Acquapendente Mauro Bellavita e ad Alberto Ricci della Uisp Lazio Pallavolo. Ora il circuito arriva a Viterbo per la 4a e ultima tappa i primi giorni di settembre.

a cura di Giordano Sugaroni

You must be logged in to post a comment Login