Visita al Museo storico della Motorizzazione militare di Roma (foto)

Sabato 8 luglio 2017 una delegazione di Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà”, nell’ambito delle iniziative dedicate all’approfondimento di tematiche storico militari organizzate dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito, si è recata in visita al Museo Storico della Motorizzazione Militare in Roma

Sorto nel 1955, il Museo, avendo come fine primario quello di raccogliere e conservare il materiale tecnico storico e custodire cimeli e ricordi delle gesta compiute in pace e in guerra, costituisce l’unica mostra esistente in Italia dei veicoli che hanno caratterizzato un secolo di Motorizzazione Militare.

I mezzi conservati, alcuni rarissimi, oltre alla funzione che li ha identificati in passato, testimoniano le tappe di quella evoluzione tecnica e tecnologica del mezzo meccanico, che ha promosso la crescita della nostra società. Nel complesso sono presenti più di trecento unità tra automobili e autocarri, civili e militari, d’epoca, sessanta tra mezzi cingolati, blindati e corazzati, e sessanta motocicli d’epoca. Tra i sei padiglioni espositivi è da evidenziare quello intitolato alla “Medaglia d’Oro Arturo Mercanti”, nel quale sono ubicati la Direzione, una biblioteca-archivio con dati e schede tecniche riferiti a molti mezzi a motore in affidamento all’Esercito, dalle origini ai nostri giorni, materiale fotografico, documentale, e una grande carta murale riportante la manovra dinamica attuata dal Generale Cadorna nel Trentino, nell’anno 1916, caratterizzata dal primo massiccio impiego del trasporto automobilistico.

Nel mese di luglio gli Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà” e del XIX corso “Saldezza” saranno impegnati, per tre settimane, nel ciclo di attività, finalizzate ad acquisire la necessaria capacità di operare secondo le procedure tecnico-tattiche di livello squadra e plotone, che saranno condotte nei poligoni e nelle aree addestrative laziali nell’ambito dell’Esercitazione “UNA ACIES 2017”.

You must be logged in to post a comment Login