Torna Roberto Festi per un Tuscania Volley sempre più competitivo

Si completa il reparto centrali e la formazione prende sempre più forma, non resta che scoprire le ultime pedine

Nato tra le montagne trentine, più precisamente a Por, classe 1994, cresciuto nelle giovanili del Trentino Volley, esordisce in serie A con la maglia dell’allora Caffè Aiello Corigliano nella stagione 2013/2014, l’anno successivo approda al Tuscania Volley sotto la guida di Paolo Tofoli, reduce della storica promozione in Superlega con il Sora e finalista nella passata stagione con la Monini Spoleto, Roberto Festi torna nel rooster allestito dalla società di Angelo Pieri per la prossima stagione.

“Sono particolarmente felice di tornare a Tuscania, una società che mi ha fatto crescere sia personalmente che come giocatore. Trovare l’accordo è stato molto semplice, se è vero che si torna dove si è stati bene, ecco che si spiega tutto in poche parole”.

Un affetto, quello che lo lega alla cittadina laziale, ma anche uno sguardo sull’aspetto tecnico e di obiettivi.

“La presenza di due grandi allenatori come Paolo Montagnani e Alfredo Martilotti mi ha portato qui con ancor più piacere. Sono felice per la squadra che è stata costruita, un mix tra giovani ed esperti con molta voglia di fare e di mettersi nuovamente in mostra”.

Non manca anche da parte sua un pensiero rivolto ai supporter.

“La Bolgia è una grande famiglia e come tale non posso che mandare un abbraccio, per ora solo virtuale, e dare l’appuntamento con l’inizio della preparazione atletica per salutarci dal vivo insieme a tutti i miei nuovi compagni di viaggio”.

Si completa il reparto centrali e la formazione prende sempre più forma, non resta che scoprire le ultime pedine.

You must be logged in to post a comment Login