Capodimonte, trainato in sicurezza un pedalò con due bagnanti

Lo scorso 25 aprile, alle ore 11 circa, una pattuglia della Polizia Provinciale, in servizio con la motovedetta, durante i servizi di controllo della navigazione nelle acque del Lago di Bolsena, notava un pedalò che dalla spiaggia di Capodimonte si dirigeva in direzione dell’isola Bisentina

In considerazione delle condizioni meteo avverse, della evidente difficoltà degli occupanti a governare il mezzo e che il pedalò non può allontanarsi dalla riva di oltre 300 metri, la motovedetta si è diretta verso il pedalò e lo ha raggiunto a circa un miglio dalla costa. Ai due occupanti, che hanno riferito di voler raggiungere l’isola, è stato fatto notare che le etichette ben visibili sul pedalò riportavano il divieto di allontanarsi oltre i 300 metri da riva, e che in quella circostanza avrebbero avuto grosse difficoltà a rientrare, con serio rischio per la loro incolumità. La pattuglia della Polizia provinciale ha proceduto a recuperare il pedalò, trainandolo fino alla distanza di sicurezza.

Al fine di non incorrere nelle sanzioni previste e soprattutto per non mettere a rischio la propria ed altrui incolumità, il Regolamento di Navigazione sul Lago di Bolsena è scaricabile dal sito della Provincia di Viterbo.

Il Nucleo Navigazione Acque Interne della Polizia Provinciale è a disposizione per informazioni e chiarimenti.

Il Comando della Polizia Provinciale di Viterbo

Non ci sono articoli correlati

You must be logged in to post a comment Login