E’ vietato pescare dentro ai porti di Bolsena, Marta e Capodimonte

In tanti sembrano non sapere (o far finta di non sapere) che vige il divieto di pesca all'interno dei porti del Lago di Bolsena. Facciamo molta attenzione e cerchiamo di avere più rispetto per le regole, per l'ambiente e per il prossimo

Foto scattata nel porto d Bolsena il giorno di pasquetta 2017

Giorno di Pasquetta: tanta gente in giro a fare pic-nic, a passeggiare, a godersi la natura, così come a Bolsena dove era pieno di gente ma purtroppo c’è chi non rispetta le regole ed una di queste è il divieto di pescare dentro al porto, previsto nei comuni di Bolsena, Capodimonte e Marta.

Siamo andati a Bolsena con l’intento di passare un bel pomeriggio ma con gli occhi sempre aperti come è nostra consuetudine, dopo pochi sguardi eccoli li, pescatori adulti insieme a qualche bambino, con le canne in acqua dentro al porto, incuranti sia del divieto sia che fosse pieno di gente. Non è la prima volta che ci capita di vedere persone intente a violare questa legge a Bolsena, basterebbe girarsi di la e pescare al di fuori del molo, cosa che fanno appena vedono apparire la polizia municipale.

Questi che vediamo in foto però non potevano “sfuggire”. In quel punto infatti sei nel mezzo del porto e se ti giri dall’altra parte sempre dentro sei. Abbiamo richiesto l’intervento dei Carabinieri che dopo poco sono arrivati ed intervenuti.

Speriamo che questo episodio sia servito almeno a scoraggiare chi vìola le regole a danno di pesci che, pur non sentendoli lamentare perchè la natura li ha creati così, soffrono ugualmente come tutti gli animali quando vengono uccisi. Imbracciare un fucile o prendere in mano una canna da pesca, il gesto è lo stesso, cambia il mezzo ma il fine è quello, uccidere animali! Ringraziamo i Carabinieri di Bolsena per l’intervento.

Alessandro Torlai – Ass. Irriducibili Liberazione Animale

Non ci sono articoli correlati

You must be logged in to post a comment Login