I veri padroni della Terra sono i microbi

I microbi, apparsi almeno 3,75 miliardi di anni fa, sono la prima forma vivente dopo la formazione della Terra. Attorno a 2,4 miliardi di anni fa, evolvendosi in esseri capaci di produrre ossigeno, hanno reso il nostro pianeta abitabile

microbi
Esempio di microbi dell’intestino. Possono ostacolare la crescita dei tumori

di prof. Luigi Campanella (Dipt. Chimica Università “La Sapienza”)

Batteri e microorganismi lavorano in simbiosi dentro di noi, indispensabili a funzioni vitali come la digestione. Da “aiutanti” simbionti hanno, poco alla volta, integrato il proprio DNA con il nostro, divenendo a tutti gli effetti parte del nostro organismo.

Invisibili e onnipresenti.

Ci hanno dato la vita, ci hanno donato gli strumenti per sostenerla e perpetuarla. Oltre che invisibili sono onnipresenti. L’essere stati padroni del Pianeta per l’85% della sua esistenza, cominciando il proprio lavoro miliardi di anni prima dell’apparizione delle specie estinte e viventi, fa di loro i veri padroni della Terra.

Anche noi umani siamo Ogm, improbabili pronipoti di microbi sapienti.

Le scoperte del biofisico Falkowski sulla vita sul Pianeta Terra e sulla straordinaria coabitazione dei microrganismi con gli umani sono il cuore del suo testo:I motori della vita:ne deriva una sorta di ridimensionamento dell’uomo.

fonte: Accademia Kronos onlus

Non ci sono articoli correlati

You must be logged in to post a comment Login